Letteratura Arte Fotografia - Chiacchierate di Simone con gli amici.

Entra

Link


Categorie

 

dicembre: 2009
L M M G V S D
« nov   gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

RSS Blog

  • Agli amici e simpatizzanti di TRUPPE CORAZZATE 22 luglio 2014
    di Gaetano Schiliro’ Dopo lunga gestazione, vedrà presto la luce la neonata rivista telematica “TRUPPE CORAZZATE” di informazione tecnica, operativa, storica e di attualità militare in genere, […]
    SnM Staff
  • Festival Florio 2014 20 maggio 2014
    Il FESTIVALFLORIO  2014, giunto alla terza edizione, si svolgerà presso le Isole Egadi dal 22 Giugno al 6 Luglio 2014 con 10 spettacoli di […]
    SnM Staff
  • Benvenuto tra gli ultimi 18 gennaio 2014
    dall’invasione alla “vergogna” di Calogero Maria Sparma e Maria Veronica Policardi Foto di Mauro Buccarello E-mail: segreteria@lisolabella.it […]
    SnM Staff
  • Una mostra in memoria del pittore Catania 18 dicembre 2013
    E’ degna di lode l’iniziativa della Lucadesign, che ha organizzato, nei suoi locali di Corso Umberto a Mazara del Vallo, una mostra di opere del […]
    Simone Bonanno
  • La Sicilia e gli alleati 17 dicembre 2013
    Di Manoela Patti E-mail: a.scungio@donzelli.it Editore: Donzelli Prezzo: Euro 19,00 Luogo di pubblicazione: Roma Anno di pubblicazione: 2013   […]
    Vincenzo Bonanno

Articoli recenti

Archivio

I minuscoli presepi di Franco

Presepe 2

Ho ricevuto le fotografie di alcuni micropresepi dall’amico Franco Equizzi di Palermo, il quale si diletta a realizzarli nei posti più impensati: in un’anfora rotta, in un vaso, in una bottiglia, in un cestino e così via.  Le sue opere non sono soltanto originali, sono anche belle, frutto di abilità manuale e d’inventiva.  Il padre di Franco, ricordiamolo, era Salvatore Equizzi, apprezzato poeta in dialetto siciliano ed eccellente artista nell’addobbo di carri floreali, che mezzo secolo addietro sfilavano per le vie di Palermo e venivano puntualmente premiati.  Evidentemente Franco ha ereditato dal padre lo spirito creativo.
Alcune settimane addietro ho inserito nella sezione “Foto antiche”  le fotografie di alcuni bellissimi carri di Salvatore Equizzi. Mi riprometto di pubblicare, con l’inizio del nuovo anno, le sue poesie più significative.
Mentre mi comgratulo con Franco per le sue belle creazioni, ne presento alcune agli amici di Albatros,  perché meritano di essere conosciute ed ammirate.  Siamo, per altro, nel periodo natalizio e quindi i suoi presepi s’intonano perfettamente all’atmosfera di gioiosa religiosità che in questi giorni si respira dappertutto.

Presepe
Presepe, 3

Presepe 4

 

Il Presepe, 6

Presepe, 3

Presepe 6
Presepe 6

Presepe 9

Presepe 9, part.

Presepe 7

Commenti

Commento scritto da claudia
Data: 16 dicembre 2009, 08:21

Bellissime ed originali composiziooni.
Grazie, Simone per avercele mostrate e complimenti all’autore Francesco Equizzi.
Mi é piaciuta molto la foto del presepe nella giara e così mi é venuto in mmente di fare, se vi riesco, un presepe nella carriola che ho in giardino.
Ecco le idee circolano in questo modo, a me non sarebbe mai venuto in mente, in realtà non sono molto creativa ma…copiona si ahaha.
Complimenti e spero vedere altri lavori di Francesco.

Commento scritto da elen@sja
Data: 16 dicembre 2009, 13:52

toc toc! permexo!?
vorrei aggiungere ke…ank io nn sn molto creativa,cm dice Claudia , ma ank io cm Lei sn copiona!!!
lo voglio!!! sn tt belli,uno più bello dell altro ma qll ke mi è “superpiaciuto” è qll dell anfora!!
ma pensa ke idea geniale ke ha avuto qst ‘franco’
e ke pazienza …Bravo FràZzi!!
ma xkè io….nn invento mai niente!???….ma uffi!!!:(
salutamu!:)

Commento scritto da claudia
Data: 16 dicembre 2009, 22:21

Ajhahaha Elena, ho fatto il presepe nella carriola ma devo perfeziomnarlo e mettere la luce così sio vede anche di sera.

Penso alle persone che lo vedranno e si astupiranno che ho avuto questa idea, ahaha e chi glielo dice che ho copiato hahaha.
Grazie Francesco.,

Commento scritto da Mariano
Data: 17 dicembre 2009, 21:58

Per te, Rosario: es weihnachtet sehr. No, mi correggo: Weihnachten steht vor der Tür.
Per Franco: Natale è alle porte ed è bello ammirare le foto dei tuoi lavori che infondono serenità e speranza nel mio animo e rendono più affascinante l’attesa dell’Evento che prossimamente festeggeremo. Fai nascere Gesù Bambino perfino dentro una lampada elettrica, questo testimonia che le tue creazioni sono frutto di attenzione, di riflessione e di grande impegno. I miei complimenti, Franco. Ti auguro che le tue opere ti diano soddisfazioni per molto tempo ancora. Sono bellissime. Grazie, Franco.
Grazie a te, Simone, e pure a te, Rosario.
Cari saluti a tutti. Mariano

Commento scritto da mariù
Data: 19 dicembre 2009, 00:18

SONO UNA MERAVIGLIA queste creazioni, opere d’arte davvero. Quella che preferisco è il presepe nella coppa, che volendo si può lasciare a tavola al posto delle ormai sfruttate candele.
Mi piace molto anche quella nella lampadina, veramente difficile da realizzare. Bravo Franco complimenti per la genialità.
ciaoooooooooooooooo Mariù

Commento scritto da Fefé
Data: 19 dicembre 2009, 10:08

Che meraviglia queste creazioni del nostro amico Franco! E’ un rinnovare le nostre tradizioni che tendono ad essere cancellate da tutto quello che appare “moderno”. Proprio ieri sera un amico, il valente pittore Giacomo Vizzini, mi ha fatto visitare i suoi numerosi presepi che, come ogni anno, allestisce nella sua casa. A me ha regalato il più piccolo: pensate, realizzato all’interno di un guscio di noce! Lo dicevo in una poesia: per quelli della mia generazione e nella nostra terra il presepe (e non l’albero di Natale) era il simbolo questa festa della cristianità. Per settimane dopo il Natale la stanza, nella quale era stato allestito il presepe, continuava ad odorare del muschio che con i miei fratelli avevo raccolto nel parco della “Favorita”. Purtoppo quei pastorelli andarono dispersi, ma se dovessi rincontrarli li riconoscerei uno ad uno.
Bravo caro Franco. Complimenti!
Fefé

Commento scritto da Francesco Equizzi
Data: 20 dicembre 2009, 20:43

Vi ringrazio!
Grazie a Claudia, Elen@sja, Mariano, Mariù e Fefé siete stati troppo buoni.
Per me questa è una passione, una passione che coltivo da tanti anni; fino a qualche tempo fa quando era vivo mio fratello Andrea, per Natale eravamo soliti mandarci l’un l’altro la foto del presepe che avevamo ideato, era una “sfida”. Cercavamo di farli sempre diversi e particolari: lui lo faceva in un ceppo d’albero, io rispondevo con uno componibile diviso in 8 ciotole di terracotta, lui dentro una televisione vecchia e svuotata (prima di diventare salesiano era tecnico rai-tv) e io dentro un bottiglione di vino rotto per sbaglio. Insomma una bella sfida anno dopo anno.
I pastori che utilizzo nella maggior parte dei miei presepi sono alti 4-5 centimetri. Purtroppo oggi sono difficili da trovare, e quelli che si trovano nelle bancarelle sono colorati in maniera approssimativa, ad esempio, gli occhi dovrebbero essere colorati utilizzando un pennello con solo un pelo, vista la precisione richiesta, ma in realtà sembrano usciti da un incontro di boxe.
Il mio ultimo ringraziamento va a Simone, per la possibilità che mi ha dato di pubblicare queste foto.
P.S. Rosario è arrivato… e mi ha fatto vedere il tuo presepe. Complimenti dal mattino si vede il buon giorno!!!
Saluti a tutti
Francesco

Commento scritto da Sylviane
Data: 21 dicembre 2009, 12:36

CHE MERAVIGLIA !!!! Complimenti Franco ! ogni tuo presepino é un vero piccolo gioiello, che addestrature (si dice cosi ?) delicatezza,e quanto amore in questi capolavori ! La lampadina e la bottiglia…quanto tempo e pasienza avrai impeigato per avere degli oggetti cosi perfetti…Bravissimo !!! grazie a te e a Simone di farci partecipare a questo grande piacere. Buone feste natalizie a tutti gli amici di questo salotto.

Commento scritto da Simone
Data: 22 dicembre 2009, 07:28

Ciao, Claudia, Elena&Asja, Mariano, Fefé, Mariù, Sylviane. E’ bello rivedervi ancora una volta in questo mio blog e leggere i vostri commenti. Quando ho visto i presepini di Franco ho pensato subito di farveli conoscere con la certezza che vi sarebbero piaciuti. Le vostre parole mi fanno capire che non mi sono sbagliato.

Caro Franco, anche tu meriti un ringraziamento perché mi hai dato la possibilità di ammirare i tuoi piccoli capolavori e di mostrarli agli amici facendo più ricco il mio “Albatros”.
Quello che dici delle statuine del presepe è proprio vero. Mi sembra che ogni giorno diventino meno belle, per cui fanno rimpiangere i “pastorelli” del passato. Quand’ero piccolo a casa mia c’erano bellissime statuine di terracotta, ma ogni anno il loro numero si riduceva per motivi facilmente immaginabili (leggi: cadute a terra) e quelle che rimanevano erano alquanto danneggiate. Quanto mi piacerebbe possederle integre com’erano all’inizio!
Io più che l’albero di Natale amo il presepe, che in Sicilia si fa da epoca immemorabile, mentre l’albero è arrivato dai paesi nordici nel Dopoguerra e non ha lo stesso “calore”. Ritengo di non essere l’unico a pensarla in questo modo.

Un cordiale saluto e tutti. Simone

Commento scritto da Mary
Data: 23 dicembre 2009, 22:01

OOOh, ma avete parlato tutti ? ed io l’ultima ? questa volta no…. un motivo c’è stato.

Dopo aver visto i carri di Salvatore Equizzi, letto le sue poesie, e visto anche una sua foto, visto questi gioielli di preseppi che richiedono tantissimo lavoro, e se non c’è la passione non ne cavi niente, letto i favolosi commenti pieni di conoscenza, sapienza, erudizione di Rosario dai multeplici nickname Rory, Rorij, Rosario ecc…bisogna riconoscere che la famiglia EQUIZZI è una famiglia di grandissimi AR-TIS-TI ! si….e per tornare a questi preseppi cosi dolci belli che si ridiventa bambini si aprono grandi grandi gli occhi e si sta li incantati….ma non vedo se c’è una vetrina ? non c’è ? allora ci tocco si, sposto le pecore, poi le rimetto ? sara contentoooo Franco….una mano di tanto in tanto non fa male.
Le mostrero alla mia nipotina, contribuiremo anche noi a questi capo lavori.
Ho raramente visto delle miniature con un anima, queste ce la hanno. Stupende, veramente stupende. Grazie a tutti gli Equizzi ed in particolare a SIMONE, che è “hors concours” nella scelta degli argomenti offertoci su Albatros. Grazie Simone….mostrale alle piccole Miss….
Grazie Franco e grazie a tutti gli EQUIZZI

Marie

Commento scritto da Annamaria Equizzi
Data: 25 dicembre 2009, 02:34

Una delizia – bravissimo Franco!!!!

Applausi e auguri

Annamaria

Scrivi un commento





free counters